SAFETY EXPO 2017

Il Forum di Prevenzione Incendi 2015 accoglie ed accompagna la sfida al cambiamento

01/10/2015
Si è conclusa oggi l'11 edizione del Forum di Prevenzione Incendi, il convegno esposizione organizzato dalla rivista Antincendio in collaborazione con il Dipartimento dei Vigili del Fuoco e la Commissione Speciale Permanente per la Sicurezza del Patrimonio Nazionale Culturale. Anche questa seconda giornata ha registrato un'importante affluenza di pubblico che, con le sue 2000 presenze, ha seguito con interesse e partecipazione le diverse iniziative proposte.

I lavori della giornata hanno preso il via in sala plenaria, introdotti dalla dottoressa Ciccotti, responsabile della rivista Antincendio. Il controllo delle attività durante l'esercizio e dopo l'emergenza è stato l'argomento trattato nella sessione del mattino dove, coordinati dall'Ing. Pellicano (Direttore Regionale VVF Lombardia) sono intervenuti: l'Ing. Barberi (Comandante Provinciale VVF Milano), l'Ing. Mazzaro (nucleo Investigativo Antincendio, Dipartimento VVF ), l'architetto Cirillo (uffici di staff del Capo del Corpo Nazionale VVF e l'ing. De Angeles (Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica VVF ). Durante la sessione sono stati riportati esempi concreti, utili al professionista e al responsabile dell'attività per garantire l'esercizio in sicurezza.
Nel pomeriggio invece si è parlato dei controlli che devono essere attuati per realizzare e verificare lo stato delle protezioni attive e passive, con la sessione coordinata dall'Ing. Dattilo (Direttore Interregionale VVF Veneto e Trentino Alto Adige) che ha visto la partecipazione dell'ing. Paduano (Comandante Provinciale VVF Viterbo), l'ing. Caciolai e l'ing. Cancelliere (Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica, Dipartimento VVF ), l'Ing. Gissi (Comando Provinciale VVF, Genova), l'Ing. Porcu (Direzione Centrale Emergenza e Soccorso Tecnico) e l'ing. Manselli (Vice Comandante Provinciale VVF Sassari).
Tanti gli spunti di riflessione e le domande. Ma tante anche le risposte date sul Codice di Prevenzione Incendi destinato ad introdurre una rivoluzione ed un cambio di mentalità.
Senza disattendere le aspettative, quest'edizione del Forum si è confermata momento di incontro e scambio tra operatori ed aziende: grande partecipazione ai seminari tecnici organizzati dalle aziende sponsor e dalle associazioni. Grande affluenza infine allo spazio espositivo dove nei 44 stand sono state presentate le ultime novità e le tecnologie più innovative del momento.
Un'undicesima edizione che conferma quindi il successo del Forum di Prevenzione Incendi, un'iniziativa al passo per accompagnare la sfida del cambiamento.